Niraparib nelle pazienti con carcinoma ovarico avanzato

Ketta Lorusso illustra i dati dello studio PRIMA, basato sull'utilizzo dei PARP-inibitori nel carcinoma ovarico avanzato e, con il supporto di Maria Pia Sormani, approfondisce e commenta gli aspetti metodologici più significativi. Questo dibattito è online sulla piattaforma KEYTRIALS, che pubblica numeri monotematici di commento critico a trial rilevanti, da parte di un clinico e di un esperto di metodologia (sono disponibili anche tutte le diapositive e i link presentati).

KEYTRIALS ONCOLOGIA