Accademia Nazionale di Medicina propone un nuovo progetto di aggiornamento che raccoglie informazioni su basi biologiche, dati consolidati, prospettive terapeutiche future relative all’utilizzo clinico degli anticorpi bispecifici tratte dai più importanti congressi internazionali e riviste scientifiche.

In questo primo anno online il piano editoriale e i contenuti del progetto, a cura di un Board scientifico costituito da esperti di fama internazionale nel campo dell’oncoematologia - Paolo Corradini (MI), Marco Ladetto (AL), Armando Santoro (MI) - focalizzano sulle caratteristiche biologiche di questa nuova classe di farmaci e sulle sue applicazioni in monoterapia e in associazione ad altri farmaci per il trattamento di pazienti con linfomi non-Hodgkin a cellule B CD20-positivi, tra cui il linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) e il linfoma follicolare (LF).

Le novità in questo settore saranno sempre più numerose, conseguentemente nei prossimi mesi il piano editoriale sarà allargato a nuovi campi di applicazione.

Click qui per approfondire